Honda: l’elettrica Everus per la Cina sulla base della HR-V

Honda Everus EV Concept

Da quando Honda ha annunciato 10 anni fa che avrebbe costruito un SUV basato sulla Fit, ha anche parlato della costruzione di una versione ibrida della nuova vettura.

Infatti, una versione ibrida di HR-V è già in vendita in gran parte del mondo, dove l’auto è conosciuta come Honda Vezel.

Ora al Salone di Pechino, Honda ha portato il SUV Everus Concept completamente elettrico.

La società ha annunciato che l’Everus entrerà in produzione entro la fine dell’anno e porterà una nuova linea di auto elettriche in Cina.

Uno dei suoi primi clienti sarà un importante servizio di car sharing nel paese, chiamato Reachstar. HR-V è una piattaforma perfetta per il car sharing con il suo facile accesso, posizioni di seduta flessibili e ampio spazio di carico.

L’Everus sembra avere poche modifiche rispetto alla versione americana dell’HR-V al di là di una mascherina anteriore aggiornata. Honda non ha rilasciato alcun dato tecnico di  autonomia, potenza o specifiche di ricarica per l’Everus.

Quando la società giapponese ha lanciato la Clarity Electric aveva solo un’autonomia di 80 miglia, che ora è superata rispetto alle altre auto elettriche lanciate negli Stati Uniti quest’anno. Se portassero un HR-V elettrico agli Stati Uniti, probabilmente avrebbe bisogno di più autonomia rispetto a Clarity Electric.

Alla fine, l’Everus è un segno incoraggiante di quante piattaforme globali sono ora progettate per ospitare powertrain elettrici ibridi a benzina, elettrici e plug-in: la HR-V, la Hyundai Ioniq e la Kia Niro, insieme alla Honda stessa. Quando la domanda cambia, le case automobilistiche possono rispondere più rapidamente per portare i consumatori di tutto il mondo a qualsiasi propulsore potente o efficiente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.