BYD fornirà la maggior flotta di bus elettrici al LAX

BYD LAX

Venti autobus elettrici BYD per l’aeroporto internazionale di Los Angeles (LAX) saranno utilizzati per il trasporto passeggeri nell’aerodromo e sostituiranno gli autobus a diesel.

Gli autobus costituiranno la più grande flotta aeroportuale del suo genere negli Stati Uniti, ed i veicoli saranno prodotti nello stabilimento BYD di Lancaster nel sud della California.

I 20 autobus articolati BYD da 60 piedi (18 metri) consegnati sono full electric, e sono i primi nella loro categoria disponibili negli Stati Uniti.

Hanno un’autonomia approssimativa di 250 miglia (402 km) con una singola carica e capacità per un massimo di 120 passeggeri, a seconda della loro configurazione.

Si prevede che la flotta ridurrà a zero le emissioni annuali di anidride carbonica da 308 tonnellate di gas serra, o l’equivalente a risparmiare oltre 34.000 galloni di combustibile (128.704 litri) o di rimuovere 66 veicoli passeggeri tradizionali dalla strada per un anno intero.

Los Angeles World Airport (LAWA) ha annunciato che, oltre ai benefici ambientali offriranno agli utenti viaggi più tranquilli e che questi bus ridurranno in modo significativo i costi di energia e manutenzione della flotta.

La selezione di BYD per la fornitura dei veicoli è il risultato della necessità di LAWA di sfruttare le ultime novità negli sviluppi tecnologici nel trasporto pulito.

L’acquisizione della flotta è stata approvata in una recente riunione del Consiglio dei Commissari aeroportuali di Los Angeles, con l’obiettivo di conformare LAX come “Sustainable City pLAn” di Los Angeles, un’iniziativa del sindaco Eric Garcetti per ridurre le emissioni di gas serra della città a 45% al di sotto dei livelli di base del 1990 entro il 2025.

Inoltre, LAX si avvicina di un passo alla realizzazione del Alternative Fuel Vehicle Requirement avviato nel 2017, anno in cui le operazioni di autobus aeroportuali hanno trasportato oltre 2,4 milioni di passeggeri su oltre 53.000 viaggi.

BYD è il più grande produttore al mondo di veicoli elettrici, nonché il più grande produttore di autobus elettrici in Nord America. La società è entrata nel mercato degli Stati Uniti nel 1999 e finora ha investito un totale di circa 300 milioni di dollari nel paese.

Con consegne di autobus elettrici a più di 40 clienti statunitensi – tra cui Facebook, Stanford University, UCLA, UCI e Long Beach Transit – BYD ha anche avuto successo nell’introdurre una gamma di camion elettrici per clienti come SF Goodwill e LA Portand Daylight.

Con l’introduzione di questi nuovi autobus elettrici, LAX avrà la più grande flotta di bus elettrici in un aeroporto negli Stati Uniti, trasportandoci verso un futuro più pulito e silenzioso per gli autobus – ha dichiarato Michael Christensen, Vice Direttore esecutivo di LAWA per la manutenzione delle strutture e Utilities Group. Questi bus sono intelligenti sia per l’ambiente che per i nostri profitti, e siamo entusiasti di iniziare a lanciarli nel prossimo anno.

Il vice direttore esecutivo della compagnia del gruppo Programmi ambientali, Samantha Bricker, ha dichiarato che:

Questi autobus elettrici rappresentano un importante passo in avanti in termini di sostenibilità e riduzione dell’impronta di carbonio – e ha aggiunto: Sostituendo 14 motori diesel e aumentando la capacità dei nostri autobus elettrici, stiamo cercando di ridurre in modo sostanziale le emissioni dal tubo di scappamento, il che significa aria più pulita per i nostri ospiti e per i vicini circostanti.

Macy Neshati, Vicepresidente senior di BYD Heavy Industries, ha dichiarato:

Siamo orgogliosi di fornire a LAX 20 autobus elettrici costruiti in California, che forniranno aria più pulita e contribuiranno a creare comunità più sane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.