Al Montmelò, Energica protagonista con Alex Crivillé

Energica Montmelò

Energica Ego Corsa sarà tra le star di questo nuovo capitolo della storia del motociclismo, questa volta al Gran Premio di Catalunya del Campionato del Mondo FIM MotoGP 2018 che si terrà questo fine settimana al ‘Circuit de Montmeló

Per il settimo round della stagione, una leggenda del passato è stata scelta per guidare la supersportiva elettrica pronto pista di Energica: il due volte campione del mondo e eroe del pubblico di casa Àlex Crivillé.

Le ultime news dalla ricerca e sviluppo di Energica

Energica MontmelòNel corso del Gran Premio di Francia del mese scorso sono stati effettuati alcuni test con una versione aggiornata del prototipo 2019 della Ego Corsa. In questa occasione è stata provata una nuova batteria in combinazione con nuove regolazioni di sospensioni e freni, nuove unità freno e rapporti. Questa nuova batteria, sviluppata per le corse, riesce ad accumulare e contenere il 50% in più di energia, e vanta inoltre un peso inferiore e dimensioni più contenute. Una nuova carenatura con aerodinamica migliorata, progettata e sviluppata con il fine di migliorare l’efficienza generale del pacchetto tecnico, è inoltre al vaglio dei tecnici per test approfonditi.

La carriera di Àlex Crivillé

Il quarantottenne orginario di Seva, una cittadina del nord della Catalunya distante solo 40 km dal tracciato Montmeló, ha corso per quindici anni nel Motomondiale, con due titoli mondiali conquistati a dieci anni di distanza l’uno dall’altro. Il primo lo ottenne nel 1989 (classe 125) e l’ultimo, il più prestigioso, nel 1999, quando alzò al cielo il trofeo riservato al vincitore dell’allora classe regina (la 500). Quell’anno, Crivillé salì sul gradino più alto del podio della gara di casa dopo aver battuto al traguardo il compagno di squadra Tadayuki Okada per soli 61 millesimi di secondo.

È ovviamente molto speciale per me poter correre in fronte al pubblico di casa di Montmeló – ha commentato Crivillé. Ho corso su questa pista diverse volte, vinto in un paio di occasioni e mi sono sempre divertito. Questa sarà la mia prima volta in sella ad una supersportiva elettrica e quindi non vedo l’ora di provare la Ego Corsa. Altri piloti lo hanno fatto prima di me, come ad esempio Biaggi al Mugello due weekend fa: credo sia importante il nostro contributo in vista della prima edizione della . Ho sentito dire che questa moto è capace di raggiungere velocità elevate molto rapidamente, e che ha sia dei punti in comune che delle differenze con le moto con cui ho corso in passato, quindi sono pronto per questa esperienza!

Il settimo demo lap dell’anno avrà inizio questa domenica alle 13:20 ora locale (GMT +2).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.