Ford Transit Connect a gas negli USA

Ford al NAIAS di Detroit con il Transit Connect: nuovi livelli di efficienza per i veicoli commerciali

– Ford presenta al NAIAS di Detroit il nuovo Transit Connect, un veicolo commerciale globale e compatto che porterà sul mercato nuovi livelli di efficienza per le piccole e medie imprese e gli operatori fleet

– Il nuovo Transit Connect garantirà consumi inferiori a quelli dei veicoli concorrenti, offrendo più spazio di carico a disposizione e superando la soglia di 30 MPG US (Miles Per Gallon, miglia per gallone, sistema americano) di efficienza

– Il Transit Connect offrirà ai clienti due motorizzazioni a quattro cilindri ad alta efficienza anche con tecnologia EcoBoost®, che si affiancheranno alla disponibilità di due passi, lungo e corto, di due allestimenti principali, e di un impianto sia a metano che GPL

– Il Transit Connect porta la versatilità a nuovi livelli grazie alle porte scorrevoli e alle porte posteriori con cerniere laterali ad ampia apertura, alla possibilità di optare per un’area di carico chiusa o vetrata, e a una capacità di carico stimata di oltre 700 kg

Fonte: Ford Italia

Dearborn, Michigan, USA. 8 gennaio 2013 – Ford guarda alla crescita globale dei veicoli commerciali attesa per i prossimi anni, svelando a Detroit il nuovo Transit Connect 2014, un veicolo commerciale globale e compatto che garantirà alle piccole e medie imprese e agli operatori fleet nuovi livelli di efficienza e versatilità.

Completamente rinnovato sotto tutti gli aspetti, il Ford Transit Connect vanta l’agilità di un’auto pur offrendo una capacità di carico superiore ai veicoli commerciali concorrenti, e garantendo un’efficienza senza confronti, superiore a 30 MPG US (Miles Per Gallon, miglia per gallone, sistema americano) a oggi la migliore di qualsiasi veicolo commerciale in Nord America.

“Abbiamo interamente riprogettato il Transit Connect, avendo in mente le esigenze delle aziende nordamericane,” ha dichiarato Joe Hinrichs, Presidente Ford per le Americhe. “Questo nuovo veicolo commerciale sarà una sintesi perfetta di efficienza, capacità di carico e manovrabilità.”

Nei prossimi anni, il mercato globale dei veicoli commerciali crescerà di 4,8 milioni di unità, fino a raggiungere i 21 milioni entro il 2017, e il Transit Connect rappresenta per una grande opportunità. Ford è il secondo costruttore al mondo nel settore dei veicoli commerciali, e il primo in Nord America. Grazie alla filosofia One Ford, incentrata sulla creazione di prodotti globali, il Transit Connect raggiungerà i clienti di 66 mercati in tutto il mondo, diventando ambasciatore della leggendaria affidabilità Ford e garantendo nuovi livelli di efficienza e versatilità.

Il Transit Connect si aggiungerà a quella che è già oggi la più efficiente offerta di veicoli commerciali nella storia di Ford Motor Company. Nel prossimo anno, la gamma conterà otto veicoli con consumi di 40 MPG o inferiori, superando la concorrenza sia per varietà dell’offerta che per efficienza.

Il Transit Connect sarà affiancato nel 2014 dal nuovo Transit, un veicolo commerciale di maggiori dimensioni, che garantirà una grande possibilità di personalizzazione, dalle dimensioni agli allestimenti, per soddisfare le proprie esigenze di business, e offrendo i più bassi costi di esercizio e manutenzione.

Il Transit Connect sarà disponibile in Nord America sia a passo lungo che corto, e nei modelli XL e XLT, con più di 700 kg di capacità di carico e oltre 3,7 metri cubi di spazio a disposizione.

Questo versatile van compatto, opportunamente equipaggiato, potrà inoltre trainare rimorchi di oltre 900 kg.
Efficienza senza compromessi

Il Transit Connect in Nord America sarà disponibile con motori efficienti a quattro cilindri, di cubatura 2.5 e 1.6 quest’ultimo dotato di tecnologia EcoBoost, che porterà l’efficienza a livelli mai raggiunti da un veicolo commerciale di questa categoria, superando tutti i veicoli concorrenti. Il motore di cilindrata 2.5 potrà inoltre essere dotato di impianto a metano o a GPL.

Entrambe le soluzioni saranno accoppiate a un cambio automatico a sei velocità, tarato per restituire reattività sulle strade cittadine e bassi consumi alle velocità di crociera.

Il Transit Connect è dotato inoltre di caratteristiche che gli garantiscono un elevato valore aggiunto, come i ridotti costi di esercizio e manutenzione.

L’elegante e moderno Transit Connect sarà disponibile anche con una seconda fila di sedili, e potrà essere dotato di telecamera posteriore e di uno schermo touch da 6,5” per il SYNC® con MyFord Touch®, il sistema Ford per la connettività e i comandi vocali avanzati.

Il Transit Connect vanta un design affascinante e globale, definito nell’ambito della filosofia One Ford, e vanta un’eccezionale manovrabilità e un’agilità a misura cittadina. E’ l’ideale per le piccole e medie imprese e per coloro che hanno bisogno di veicoli di dimensioni compatte in grado di destreggiarsi agevolmente per le strade urbane.

Il DNA Ford

Il Transit Connect, come da tradizione Ford, è un mezzo robusto, sicuro e affidabile, ed è stato sottoposto ai più rigorosi ed estenuanti test che l’Ovale riserva ai veicoli commerciali affinché rispettino i più elevati standard.

Il nuovo Transit Connect porta avanti la tradizione di affidabilità che ha permesso al modello precedente, lanciato in Nord America nel 2009, di guadagnarsi una reputazione straordinaria nel mondo delle piccole e medie imprese.

Il precedente Transit Connect ha conquistato infatti l’attenzione del pubblico inventando di fatto un nuovo segmento nel mercato dei veicoli commerciali, ottenendo inoltre il titolo di North American Truck of the Year nel 2010. E’ stato adottato inoltre da città come New York e Los Angeles per il servizio taxi, ed è apprezzato da commercianti e rappresentanti per la grande guidabilità e la capacità di carico adatta a un elevato numero di attività.

Tutti i Transit Connect sono dotati di airbag frontali e laterali, airbag a tendina anteriori, e del sistema di monitoraggio della pressione delle gomme.

Il sistema Ford MyKey® di cui sarà dotato, permetterà ai responsabili delle aziende di impostare alcuni limiti, come la velocità massima e il volume dell’impianto audio, per incrementare la sicurezza e incentivare uno stile di guida più attento e ridurre i costi operativi.

In Nord America il Transit Connect potrà essere dotato del sistema di monitoraggio remoto Ford Work Solutions™ Crew Chief™ powered by Telogis®. Questo sistema permette di tenere sotto controllo i propri veicoli in tempo reale, fornendo dati relativi a velocità, posizione e tabella di marcia, aiutando a incrementare la produttività e l’efficienza.

no images were found

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.