Mazda progetta una nuova auto “full electric”

Mazda

Mazda non ha mostrato un’auto elettrica al Los Angeles Auto Show della scorsa settimana ma è pronta a unirsi alla rivoluzione delle auto a zero emissioni.

Un nuovo rapporto nella rivista britannica Autocar rileva che il fabbricante giapponese di automobili introdurrà un nuovo modello elettrico nel 2020 che non sarà condiviso con altre vetture da motore a combustione interna della gamma Mazda.

Mazda ha detto che c’è una versione ad autonomia estesa del nuovo modello elettrico, utilizzando un piccolo motore rotativo non più grande di due scatole di scarpe, che saranno disponibili nello stesso periodo.

MazdaLa società ha precedentemente affermato che il nuovo modello sarà un crossover più alto, basato su Mazda3. La CX-5 condivide gli elementi della piattaforma Mazda3 e Mazda6, quindi il nuovo crossover può essere dimensionato tra CX-5 e CX-3 più piccolo, basato su Mazda2.

La società ha preso alcune critiche per la sua dipendenza dai motori a combustione interna, anche spendendo milioni per sviluppare un nuovo motore a benzina ad accensione per compressione, noto come Skyactiv-X, che dovrebbe arrivare nella nuova Mazda3 nello stesso periodo.

Mazda ha anche collaborato con Toyota per lo sviluppo di auto elettriche e plug-in, ma il suo primo sviluppo elettrico in prima persona della partnership non fa parte di questo sforzo.

Il primo ibrido elettrico plug-in dell’azienda – oltre alla suo range extender rotativo – che deriverà dalla partnership Toyota, è previsto per il debutto nel 2021. Considerando il coinvolgimento di Toyota e la sua tecnologia, probabilmente utilizzerà un motore a pistoni e potrebbe avere qualche versione della trasmissione a variazione continua a trasmissione elettronica a motore integrato a doppio motore di Toyota.

Data la quasi simultanea introduzione di una versione ad autonomia estesa della prima auto elettrica, sembra probabile che si tratti di un elettromotore a corto raggio.

Mazda si è impegnata a ridurre la produzione di gas serra di biossido di carbonio fino al 50 percento dei livelli del 2010 entro il 2030. Per far ciò, la società afferma che il 95 percento delle sue auto avrà una forma di propulsore ibrido da 2030, e il resto sarà elettrico.

Piccole case automobilistiche come Mazda stanno affrontando una scadenza per vendere veicoli a zero emissioni in California e Cina.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.