ABT Sportsline con la Formula E a Ginevra

Fonte: ABT Sportsline

 

Ginevra, Svizzera. 6 marzo 2014. Un punto culminante per tutti gli appassionati di automobilismo e sostenitori del nuovo FIA Formula E è stata la presentazione a Ginevra di ABT Sportsline, l’unica squadra tedesca nel nuovo campionato, è la mostra di una show car dello spettacolare veicolo da gara per la prima volta sul suo stand al Salone di Ginevra. Inoltre, l’azienda ha presentato la società di elettronica Telefunken come il primo partner importante del progetto.

Accanto a un’ABT Q3 RS, un’ABT RS6-R ed un’ABT Golf GTI Dark, la società con sede a Kempten presenta la sua Formula E show car in pubblico per la prima volta nel salone dal 6 al 16 marzo.

“Una vetrina per i nostri nuovi modelli più sportivi a Ginevra, che è diventata una tradizione cara per noi”, afferma il CEO Hans-Jürgen Abt . “Così l’auto di Formula E è in ottima compagnia”.

Con i colori e la grafica ABT Sportsline fornisce un primo assaggio di come la macchina potrebbe apparire all’avvio nella prima gara della stagione – tra cui il primo sponsor.

“Siamo lieti di avere Telefunken come il primo attore globale a bordo”, dice Abt .

“L’azienda si distingue per una ricchezza di innovazioni nel settore dell’intrattenimento e dell’elettronica nonché nell’eMobility, e quindi si adatta perfettamente alla filosofia della Formula E”.

La partnership non è strettamente un accordo di una sola sponsorizzazione, ma anche orientata ad una cooperazione vigorosa fuori pista.

Nel frattempo, i preparativi proseguono a pieno ritmo dietro le quinte. Il prossimo importante appuntamento sarà l’apertura del centro Formula E a Donington con le squadre in movimento previsto all’inizio di maggio.

 

Tre domande a Thomas Biermaier, Direttore Sportivo ABT Sportsline

Quella di Ginevra è la livrea definitiva della vettura Formula E?

“La vettura esposta a Ginevra rappresenta lo stato intermedio ed è orientata dalla nostra idea iniziale dello scorso anno. Rosso e nero sono i nostri colori aziendali. Ma l’aspetto finale dipenderà anche dagli altri nostri partner che, naturalmente, contribuiranno con le proprie idee”.

Sei stato in contatto ancora con le altre squadre di Formula E?

“Assolutamente . Ci sono stati incontri in Formula E a Londra per coordinare un paio di cose – come il marketing o le domande di logistica. L’ atmosfera tra tutte le parti coinvolte è grande. Quasi come una grande famiglia”.

La stagione si aprirà solo a settembre – che altro resta da fare da oggi fino all’inizio?

“Molto di più di quello che soddisfa l’occhio. Oltre alle discussioni con potenziali partner e sponsor, la cosa principale ora è quella di mettere insieme una squadra forte. In Lucas (di Grassi) e Daniel (Abt) abbiamo una squadra perfetta in pista e presto l’avremo anche al posto di comando.”

 

no images were found


Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.