Dallo studio olandese Van Roij arriva la Shooting Brake

Shooting Brake Van Roij

Lo studio olandese di design Nils Van Roij ha completato il suo nuovo lavoro sulla base di una Tesla Model S il cui look ora è stato convertito in station wagon.

Lo Shooting Brake, come è stato denominato lo studio di design, ha comportato un’ampia ricerca nel settore del design e questa cura viene spiegata dal responsabile dell’azienda.

Shooting Brake Van RoijAl riguardo Nils Van Roij ha detto:

Il design è la ragione più importante per l’acquisto a livello globale, indipendentemente dal prezzo di acquisto, dal sesso o dall’età dell’acquirente. Quindi, abbiamo investito molto tempo nel processo di progettazione del nostro Shooting Brake. Abbiamo iniziato con lo sviluppo della strategia di progettazione, dopo la quale è stata avviata la ricerca sul design, quindi sono iniziati gli abbozzi. L’estetica di questa conversione è stata sviluppata producendo tre proposte di design, all’interno delle quali sono stati generati 16 diversi temi di design. La nostra ricerca si è concentrata sull’analisi comparativa delle station wagon di fascia alta, dei veicoli unici e dei trend di mercato.

Shooting Brake Van RoijVan Roij continua a spiegare il lavoro svolto in questo nuovo concept car il cui lancio è pianificato per la prima settimana del 2018.

Sulla base di questa estesa ricerca sul design, abbiamo sviluppato il DNA del marchio per Shooting Brake. La conversione si fonde perfettamente con il veicolo base Tesla, pur comunicando chiaramente forma, linguaggio di design e materiali che questo è uno Shooting Brake su misura.

Van Roij segnala che le linee scorrevoli del profilo e la forma dinamica sono due degli elementi essenziali che sono stati analizzati al momento dell’inizio dei lavori.

Abbiamo aggiunto un nuovo design del posteriore, mantenendo le spalle dell’auto e assicurando così una posizione audace.

Marcelo Padin, Direttore #TheEMNTeam

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.