Brammo Empulse R, regina della Fiera a Dalmine

La Fiera della Sostenibilità a Dalmine

Presente nella città bergamasca la moto elettrica ammiraglia della Brammo con l’importatore OMT Garage di Origgio

Articolata gamma di biciclette a pedalata assistita e di scooter elettrici di diversi produttori

Zio Presti ha portato la barca solare Lilia con le nuove modifiche, fresca del trionfo internazionale di Avigliana

 

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Dalmine (BG). Italia. 19 ottobre 2014. L’Associazione dei Comuni Agenda21 Isola bergamasca Dalmine Zingonia ha organizzato la 9a edizione della Fiera della Sostenibilità a Dalmine, quest’anno organizzata in concomitanza con la Marciadalmine, che aveva previsto un punto di ristoro presso la stessa fiera, in Piazza Risorgimento dove è stata installata la stazione di ricarica rapida per veicoli elettrici.

Come in ogni fiera che si rispetti, anche a Dalmine c’è stata una vera e propria regina, per le sue qualità di costruzioni e le sue prestazioni da vera e propria belva.

Regina indiscussa della manifestazione è stata la nuova moto elettrica Brammo Empulse R che l’importatore per l’Italia OMT Garage di Origgio (VA) (www.omtgarage.com) ha permesso di provare ai tanti appassionati di motociclette.

Alcuni motoclub bergamaschi si sono dati appuntamento per la prova della Brammo, e le prestazioni date dal motore elettrico a magneti permanenti da 40 kW di potenza, 90 Nm di coppia abbinato al cambio a sei marce hanno stupito anche i motociclisti più “puristi” che stentano a concepire una moto senza rumore. In questo caso, però, la velocità massima di 177 km/h che questa moto è capace di raggiungere è stato un motivo di rispetto per questa moto per loro “anomala”, ma comunque sportiva ed ammirevole.

Tra le due ruote elettriche, si sono visti diversi scooter a zero emissioni e biciclette a pedalata assistita delle aziende E-Go, Motorama Bike e Tecnosystem mentre nel settore delle auto elettriche vere e propria, l’azienda Bonaldi – Concessionario Volkswagen – ha portato la Volkswagen e-Up! a trazione elettrica che ha anche fatto provare agli interessati, mentre il Sig, Ugolini ha confermato che nei prossimi mesi arriverà nel mercato italiano la e-Golf della quale Electric Motor News ha già parlato.

Per non farsi mancare nulla, sono stati molti a scoprire anche la nautica solare con la presenza della barca solare Lilia
del team gestito in collaborazione tra Zio Presti (www.ziopresti.it)  ed Electric Motor News, con la quale Giuseppe Prestiti ha vinto tutte le prove parziali e ovviamente l’assoluto nella competizione internazionale per barche solari che si è tenuta ad Avigliana (TO) nel mese di agosto scorso, dopo le modifiche nella carena che sono state disegnate ed eseguite da Francesco Ambrosini e che hanno fatto letteralmente “volare” la barca Lilia fino a raggiungere quasi 15 nodi di velocità punta.

 

Diamounamano per il sociale e testimonianza di due “ambasciatori”

La Fiera della Sostenibilità include diversi settori, ma in quello della mobilità di cui ci occupiamo in Electric Motor News, sono stati presenti due protagonisti importanti in diversi aspetti.

Uno di questi protagonisti è stata l’Associazione Italiana Volontari “Diamo Una Mano” (www.associazionediamounamano.it) che si è ritagliata una nicchia di mercato molto importante come quella della riparazione di biciclette – elettriche e non – dell’intero riciclaggio di biciclette dismesse e la cosa più importante è che il ricavato di questo lavoro è destinato a delle persone in difficoltà.

Un modo importante di abbinare il riciclaggio e la riparazione di biciclette, rimettendo in sesto molte due ruote datate nelle quali in momenti di crisi le persone hanno pensato bene a riutilizzare per gli spostamenti con l’aiuto concreto a delle persone in difficoltà con l’inserimento nel mondo del lavoro con grandi possibilità di sviluppo in molti sensi.

L’altra presenza importante è stata quella di Silvia ed Eugenio Garavaglia con la loro Smart Electric Drive che possono essere considerati gli ambasciatori bergamaschi dei veicoli elettrici.

La loro simpatia, semplicità e convinzione di chi crede veramente nei veicoli elettrici aggiungendo a mille aneddoti collezionate come tutti coloro che usano regolarmente l’auto elettrica, rendono la coppia una presenza simpatica e veramente importante … a partire dalla loro prima precisazione come per mettere in chiaro il loro ruolo:

“Noi non vendiamo auto elettrica e nemmeno facciamo colonnine di ricarica … siamo semplicemente utenti di una Smart elettrica della quali siamo molto contenti e semplicemente raccontiamo le nostre esperienze”.

Proprio così … ed è proprio per questa semplicità che la loro testimonianza diventa importante …

 

no images were found


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.