Soluzione innovativa per sistemi di veicoli modulari da Rinspeed con “MetroSnap” al CES di Las Vegas 2020

Rinspeed con "MetroSnap" al CES di Las Vegas 2020

L’azienda svizzera Rinspeed esporrà “MetroSnap” al Consumer Electronic Show di Las Vegas, dopo che “Snap” e “microSNAP” sono stati presentati negli ultimi due anni.

Con la rivoluzionaria separazione dei due componenti del veicolo, Rinspeed affronta i cicli di vita sempre più divergenti di hardware e software. E così facendo crea una base sostenibile per il trasporto di persone e merci nel mondo di domani.

Il futuro appartiene ai sistemi di mobilità modulari, ma i sistemi devono anche avere un senso economico per ottenere un’ampia accettazione.

Nel “MetroSnap”, Rinspeed presenta un sistema di scambio semplice, rapido, sicuro ed economico per le carrozzerie dei veicoli per le quali la società svizzera ha presentato domanda di protezione brevettuale.

Rinspeed con I veicoli modulari possono aiutare a risolvere la maggior parte dei problemi e delle domande poste dalla mobilità moderna che sorgono a seguito di nuove tecnologie IT come la guida autonoma, la congestione del traffico e l’inefficienza e l’inquinamento atmosferici associati.

Grazie all’esclusivo sistema di scambio – ispirato al trasporto aereo e provato e testato in tutto il mondo in tutte le condizioni meteorologiche – diventano possibili applicazioni completamente nuove. Tra le altre cose, il servizio desiderato ora arriva al cliente in modo rapido e semplice, indipendentemente da dove si trovi al momento, a casa o al lavoro.

Possono trattarsi di pacchi che vengono lasciate nel quartiere per un certo periodo. Sono possibili anche combinazioni con un “negozio di prodotti biologici di quartiere”.

Gli orari di lavoro limitati, i lunghi viaggi e le infinite e impopolari carovane di corrieri sono quindi cose del passato. E a parte questo: niente più pacchi incustoditi, niente più furti e tentativi di consegna falliti – e niente più inquinamento e onere del traffico associati. E la cosa davvero grandiosa è: questo modo innovativo di consegnare i pacchi al cliente più velocemente e più facilmente può essere già utilizzato oggi con un conducente umano. Stazioni pacchi su ruote, proprio dietro l’angolo.

Poiché le batterie sono suddivise tra “Pod” (carrozzeria del veicolo) e “Skateboard” (telaio), non è necessario parcheggiare il veicolo per la ricarica. Il processo di ricarica si svolge in modo elegante e senza sprecare tempo durante la pulizia o il caricamento del “Pod”. Rinspeed si riferisce a questo come “Hot Swap”, lo scambio delle carrozzerie del veicolo comprese le batterie in pochi secondi: il veicolo è pronto per andare quasi veloce come una macchina da corsa dopo un pit stop.

L’esclusivo concetto “MetroSnap”, che unisce città intelligente, catena di approvvigionamento e trasporto passeggeri, sta incontrando un forte interesse nel settore anche prima della sua prima assoluta.

Il motto di Rinspeed al CES 2020 è “attenzione al cliente”. Il cliente – e quindi le persone – sono al centro della scena. Perché il capo di Rinspeed Frank M. Rinderknecht è sicuro:

Le persone desiderano sempre più comodità e semplicità nella loro vita e vogliamo rendere possibile questo con le nostre soluzioni di trasporto innovative.

Il veicolo elettrico – come sempre quando Rinderknecht è al lavoro – è pieno di prelibatezze tecniche e visive fornite da una rinomata rete di aziende di tutto il mondo. In linea con una tradizione comprovata, la 26a concept car di Rinspeed è stata progettata dalla società svizzera 4erC e costruita e realizzata tecnicamente a Esoro.

Qui puoi vedere il video (in lingua inglese):

Fonte: Rinspeed

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.