Car-sharing in Giappone: da gennaio il servizio Nissan e-share mobi

Nissan e-share mobi

Il prossimo 15 gennaio 2018, Nissan inizierà in Giappone il servizio di car-sharing denominato e-share mobi, impiegando nuova Nissan Leaf e Note e-Power, che rispecchia la filosofia della visione Nissan Intelligent Mobility.

Il servizio offrirà agli utenti la possibilità di guidare e sperimentare le tecnologie avanzate nel settore dei veicoli elettrici e di quelli intelligenti e le iscrizioni sono già attive.

Inizialmente il servizio e-share mobi è previsto in circa 30 stazioni presenti nelle città nipponiche di Tokyo, Kanagawa, Shizouka, Osaka, Hyogo, Kyoto, Shiga, Nara, Wakayama ed altre prefetture per poi estendersi alle altre regioni del paese.

Nissan e-share mobi
Print

Il servizio non prevede alcuna tariffa o canone fisso, bensì il pagamento del corrispettivo secondo il consumo, in modo da estendere l’esperienza alla maggior quantità di persone possibile.

Tra le tecnologie incluse nelle vetture messe a disposizioni da Nissan ci sono quella di guida autonoma ProPILOT e ProPILOT Park presenti sulla nuova Nissan Leaf, e Around View Monitor che viene inclusa sia sulla Leaf che sulla Note e-POWER; mentre tutte le vetture disponibili saranno equipaggiate con una scatola nera da usare in caso di incidenti.

Coloro che si registreranno al servizio potranno avere degli sconti nel servizio Nissan Rent a Car e impiegare la patente di guida come se fosse una tessera d’iscrizione, senza dover preoccuparsi di portare alcun altro documento; mentre tutte le vetture sono dotate da ETC Card che permette il pagamento ai caselli autostradali giapponesi con le tariffe standard del servizio ETC.

Il servizio e-share mobi è il frutto della collaborazione tra Nissan e Nissan Car Rental Solutions Co. Ltd, basato sulla piattaforma pere i servizi di mobilità Smart Oasis Carsharing offerta da Nihon Unisys, di riconosciuta efficacia come sistema di auto in condivisione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.