Jean Philippe Imparato (CEO Peugeot): “Ci sono più italiani in Peugeot a Parigi che in FCA a Torino”

Peugeot 208 Jean Philippe Imparato
Jean Philippe Imparato, CEO di Peugeot

In occasione della conferenza stampa di presentazione della Nuova Peugeot 208, il CEO di Peugeot Jean Philippe Imparato ha riservato ai giornalisti italiani questa battuta ad effetto.

Peugeot 208 Jean Philippe Imparato
Jean Philippe Imparato, CEO di Peugeot

Sottolineare che “ci sono più italiani in Peugeot a Parigi che in FCA a Torino” significa segnalare e sottolineare quanto sia “italiano” il team Peugeot in sede a Parigi e la grande importanza del nostro Paese per la casa del Leone.

Il rapporto tra Peugeot e l’Italia risale all’inizio della storia dell’automobile, nel vero senso della parola considerando che la prima vettura a circolare sulle strade italiane è stata una Peugeot, come potete vedere da questa intervista fatta anni fa da Motor News con il Sig. Christian Peugeot in un’occasione particolare.

Un team Peugeot, infatti, che vede un attacco tricolore a tre punte. Ad affiancare Imparato, che oltre al cognome che rimanda ad un’origine italiana ha anche un trascorso a capo della filiale italiana di Citroën, ci sono Thierry Lonziano (Peugeot Global Marketing Director cha ha ricoperto diversi incarichi in Peugeot Italia) e Eugenio Franzetti (da pochi mesi Direttore Comunicazione Global).

Tanto che, come ha sottolineato Imparato – Ormai girando per Rueil – sede del Gruppo – la lingua che si sente di più è l’italiano.

L’Italia – al di là della battuta provocatoria – è commercialmente importantissima per Peugeot soprattutto in un momento in cui il Marchio sta per rinnovare completamente la propria offerta nel segmento B con la 208 e la 2008. Un segmento che per il Mercato italiano rappresenta il cuore delle vendite e quindi sarà strategico per gli obiettivi di crescita del Leone.

Peugeot e-208 full-electricUn Marchio che ha l’ambizione di continuare ad essere protagonista in Italia. I risultati d’altronde parlano chiaro. Nel 2019, Peugeot ha vissuto nove mesi di successo continuo grazie ad un’offerta di prodotto incentrata sui bisogni e le aspirazioni del Cliente con risultati commerciali sotto gli occhi di tutti. Nove mesi in cui la quota complessiva (autovetture e veicoli commerciali) si è consolidata attorno al sei per cento (5,92%), in crescita anche rispetto al record dello scorso anno, quando la Casa del Leone chiuse l’anno al 5,85%, la più alta quota degli ultimi 15 anni.  Nel Peugeot e-208 full-electricsolo segmento delle autovetture Peugeot segna un 5,77% di quota mercato, con una crescita dei volumi in controtendenza col calo del mercato nei primi 9 mesi. Gli oltre 10 mila veicoli commerciali consegnati, poi, contribuiscono a confermare la leadership di Peugeot anche in questo segmento, con una quota cumulata del 7,60%, in crescita rispetto allo scorso anno. 

Numeri importanti come Imparato ha ricordato durante la conferenza stampa. Numeri che stanno preparando nel migliore dei modi il terreno per il debutto della Nuova 208 il prossimo 4 Novembre.

#MarceloPadin #TheEMNteam

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.