Due Mitsubishi in corsa tra le nuvole

Mitsubishi Electric Car 2012 ‘i’ per salire Pikes Peak, in versione Stock & Race

By Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

17 Aprile 2012, Le colline sono vive con il suono della … bene, molto poco rumore, quest’anno il Pikes Peak Hill Climb sarà tutto da seguire. Le auto elettriche non sono estranee alle colline, con Nissan che ha iscritto una Leaf e Summit Motorsports che ha stabilito un nuovo record per auto elettrica lo scorso anno.

Mitsubishi ha annunciato il mese scorso che un prototipo elettrico sarebbe pronto a correre su per la collina di quest’anno, pilotato dalla leggenda di Dakar Hiroshi Masuoka – e ora l’azienda ha rivelato che una Mitsubishi i sarà guidata su per la collina da Beccy Gordon.
Gordon, sorella di Robby Gordon e moglie del conducente IndyCar Ryan Hunter-Reay, è una vincitrice nella SCORE International off-road e il driver ideale per affrontare la collina a bordo della baby elettrica di Mitsubishi.

“Sono molto entusiasta di far parte di questa sfida e anche di guidare un’auto 100% elettrica, dato che questo tipo di veicoli è probabile che avranno un ruolo importante nel nostro trasporto quotidiano e tra i motori in futuro”, ha spiegato Gordon.

Mentre la Mitsubishi di Beccy Gordon sarà essenzialmente una macchina di serie, con pochi ritocchi sulla base della Mitsubishi i car elettrica 2012, il veicolo di Masuoka sarà molto diverso.
Il prototipo utilizza un avanzato motore elettrico, batteria agli ioni di litio e sistema di frenata e dagli schizzi rivelati il mese scorso, sembra essere una monoposto con solo vaghe reminiscenze dello stile della vettura da strada.

Mitsubishi Motors registrerà e analizzerà i dati provenienti da entrambe le vetture per promuovere lo sviluppo dei veicoli elettrici, ibridi plug-in e ibridi regolari.

Quest’anno la Pikes Peak International Hill Climb “Race to the clouds” si terrà l’8 luglio.

no images were found

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.